Iniziative ed Eventi

Domenica 30 Settembre diversi comuni promuovono la manifestazione che prevede quattro percorsi e termina a Cavenago nel Parco Arcobaleno.

Partenza da Mezzago parcheggio scuole in VIA CONCORDIA alle ore 11.00.

Arrivo a Cavenago alle ore 12.00

A seguire Pic Nic sul prato (Pranzo al sacco) e pomeriggio di giochi e musica a cura della Cooperativa Aeris.

Comuni di Agrate Brianza, Arcore, Bellusco, Bernareggio, Busnago, Caponago, Carnate, Cavenago di Brianza, Mezzago, Ornago, Ronco Briantino, Sulbiate e Vimercate promuovono la manifestazione che prevede quattro percorsi e termina a Cavenago nel Parco Arcobaleno.

Le Amministrazioni Comunali interessate aspirano a sensibilizzare la propria cittadinanza attraverso un’iniziativa amatoriale, ludica e non agonistica, che possa favorire la socializzazione e l’integrazione, grazie al confronto e allo scambio di esperienze in un contesto sereno e conviviale. Pace significa costruire città inclusive dove ciascuno, donne, uomini, anziani, bambini veda rispettati i propri diritti senza discriminazione di etnie, genere, fede religiosa, età o provenienza geografica e dove le regole per una sana e pacifica convivenza siano costruite insieme.

 

 

Separatore Allegati

 

 

Allegati:
Scarica questo file (locandina biciclettata per la pace.pdf)Biciclettata per la pace343 kB

Giovedì 2 agosto alle ore 21.00 presso Palazzo Archinti si terrà il concerto dell'orchestra jazz della regione di Reilingen.

L'orchestra, composta da oltre venti elementi, è impegnata in un mini-tour in Italia, durante il quale si esibirà in comuni e città gemellate con comuni e città tedesche.

Ingresso libero, in caso di maltempo il concerto si terrà nella Sala Arca dell'Oratorio S. Luigi.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Si ringrazia Pro Loco Mezzago e Coop Mezzago per il sostegno all'iniziativa.

 

Separatore Allegati

Allegati:
Scarica questo file (concerto.pdf)concerto.pdf530 kB

La sezione ANPI Bellusco-Mezzago, col patrocinio dei Comuni di Mezzago e Bellusco, organizza per mercoledì 25 luglio 2018 dalle ore 19,30 a Bellusco in Piazza Kennedy, la Pastasciutta Antifascista. L'iniziativa è collegata alla Rete delle Pastasciutte attive in tutta Italia, che si uniranno virtualmente al “più bel discorso sulla fine del fascismo: la pastasciutta in bollore” (cit. Papà Cervi).

La Storia - Il 25 luglio 1943 Mussolini viene arrestato, creando la temporanea illusione della fine del regime e della guerra. Seguiranno i mesi delle peggiori sofferenze per il popolo italiano, ma in quelle ore si festeggiò in tutta Italia la destituzione del Duce. Da Casa Cervi partì uno degli eventi spontanei più originali, con una grande pastasciutta offerta a tutto il paese, distribuita in piazza a Campegine dalla famiglia, per festeggiare, come disse Papà Cervi, il “più bel funerale del fascismo”.

 

Separatore Allegati

 

 

Allegati:
Scarica questo file (volantino pastasciutta 2018 A4-1_2424.pdf)pastasciutta antifascista1258 kB

Il campo estivo di Piano Locale Giovani, alla sua terza edizione, arriva oggi a Mezzago. Dieci giorni di esperienze e attività che un gruppo di giovani di Mezzago, Bellusco e Ornago condivideranno con un gruppo di giovani del servizio civile internazionale provenienti da tutto il mondo. Si invitano i cittadini a seguire le attività e accogliere questa iniziativa, partecipando all'evento che si terrà sabato 7 luglio in Piazza Libertà.

In allegato la locandina con il programma della giornata.

 

Separatore Allegati

Allegati:
Scarica questo file (changemakers.pdf)changemakers.pdf572 kB
Letture per bambini

Sabato 24 febbraio alle ore 16.00. presso la Biblioteca di Mezzago, letture per bambini in età 3 - 6 anni. Sono invitati tutti i bambini con i loro genitori.

 

Separatore Allegati

Allegati:
Scarica questo file (NatiPerLeggere.pdf)NatiPerLeggere.pdf834 kB

 

Scuola di AltRa Amministrazione - Cittadinanza digitale e pubblica amministrazione - 23 marzo 2018

Sempre più spesso la comunicazione istituzionale degli enti locali passa attraverso i social, con pagine ufficiali, gruppi, commenti e prese di posizione di singoli amministratori. Ma come funziona il passaggio di notizie, avvisi, segnalazioni, dall’ente pubblico al cittadino, tramite gli strumenti del web? Quali sono le normative a cui fare riferimento? E i metodi più efficaci ed opportuni per aprirsi al dialogo con “gli utenti”?

 

Organizzata da Amministrazione Comunale di Mezzago e Associazione nazionale Comuni Virtuosi, la prima giornata formativa dell'anno della Scuola di AltRa Amministrazione, all’insegna dell’approfondimento e della sperimentazione, è rivolta in modo particolare a tutti quelli che si occupano di comunicazione all’interno della pubblica amministrazione, siano essi amministratori in carica, delegati e funzionari della macchina comunale.

Mezzago, palazzo Archinti, venerdì 23 marzo 2018  9,30 -16,30

Approfondimenti e iscrizioni al portale www.altramministrazione.it.  La quota a persona è di 25 euro più IVA, pranzo a filiera corta compreso.


La Scuola di AltRa Amministrazione è un corso di alta formazione che ha lo scopo di contribuire alla diffusione di pratiche di gestione “virtuosa” della “res publica” e alla trasmissione di competenze fra amministratori. Le buone pratiche, già attuate e sperimentate con successo in alcuni comuni italiani vengono illustrate, spiegate e trasferite come conoscenza ai partecipanti.

 

 

A Natale con i tuoi, ma aggiungi un posto a tavola

A Natale con i tuoi, ma aggiungi un posto a tavola.

Per le festività natalizie invita per pranzo o cena uno dei richiedenti asilo ospitati a Mezzago.

L’Amministrazione Comunale in collaborazione con RTI Bonvena, gestore dell’accoglienza dei richiedenti asilo e rifugiati a Mezzago, invita i cittadini ad aprire le proprie case e condividere le feste con gli ospiti dei Centri di Accoglienza Straordinaria.

Ogni famiglia può comunicare la propria disponibilità all’Ufficio Servizi alla Persona del Comune di Mezzago, scrivendo a licinia.campoantico@comune.mezzago.mb.it o telefonando al numero 039/6067639 entro martedì 19 dicembre.

Regalatevi e regalate un natale senza confini.