Anagrafe

Pubblichiamo il manifesto contenente le informazioni per l'accesso al voto a domicilio per persone affette da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall'abitazione in cui dimorano, e il moduolo per presentare la domanda di accesso al voto a domicilio. La scadenza per la presentazione della domanda è il 06/05/2019.

 

Separatore Allegati

manifesto voto a domicilio

modulo_domanda_voto_a_domicilio

Con decreto del Ministro dell'Interno sono fissate il giorno 26 maggio 2019 le elezioni amministrative, in concomitanza con le elezioni europee. I cittadini del Comune di Mezzago sono chiamati alle urne per leggere il Sindaco e il Consiglio Comunale per il mandato amministrativo 2019/2024.

Pubblichiamo:

- i file con la documentazione necessaria alla presentazione delle liste di candidati.

- l'avviso contenente gli orari di apertura dell'ufficio elettorale per le operazioni di emissione dei certificati per le elezioni europee e amministrative e   per la presentazione delle liste di candidati alle elezioni amministrative.

 

Separatore Allegati

modelli presentazione liste candidature

istruzioni

aperture straordinarie ufficio elettorale

Pubblichiamo il modulo domanda di iscrizione alla lista elettorale aggiunta per l'elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale di Mezzago. La presentazione della domanda, ove non già presentata in precedenza, consente ai cittadini comunitari residenti a Mezzago la partecipazione al voto per le elezioni comunali. Il termine perentorio per la consegna della domanda è fissato per martedì 16 aprile. La domanda può essere consegnata

. al protocollo comunale dal lunedì al sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.30

- inviata via PEC a comune.mezzago@pec.regione.lombardia.it

Nel caso in cui tale domanda contenga anche la richiesta di iscrizione anagrafica ai sensi dell’art. 1, comma 2, lettera c), del predetto d.lgs. n. 197/1996, il comune deve provvedere immediatamente agli accertamenti sulla veridicità delle dichiarazioni di residenza dei cittadini dell’Unione europea, anche ai fini dell’eventuale ripristino della posizione anagrafica precedente.

Separatore Allegati

 domanda iscrizione lista aggiunta

 

Elezione dei membri del Parlamento Europeo spettanti all'Italia da parte dei cittadini dell’Unione Europea residenti in Italia.

In occasione della prossima elezione del Parlamento Europeo, fissata tra il 23 e il 26 maggio 2019, anche i cittadini degli altri Paesi dell’Unione Europea potranno votare in Italia per i membri del Parlamento Europeo spettanti all’Italia, inoltrando apposita domanda al sindaco del Comune di residenza.

La domanda, il cui modello è disponibile sia presso il Comune che sul sito internet del Ministero dell’Interno, dovrà essere presentata agli Uffici Comunali o spedita mediante raccomandata entro il 25 febbraio 2019.

Nel primo caso, la sottoscrizione della domanda, in presenza del dipendente addetto, non sarà soggetta ad autenticazione; in caso di recapito a mezzo posta, invece, la domanda dovrà essere corredata da copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore (art. 38, comma 3, del DPR 28/12/2000, n. 445).

Nella domanda – oltre all’indicazione del cognome, nome, luogo e data di nascita – dovranno essere espressamente dichiarati:

- la volontà di esercitare esclusivamente in Italia il diritto di voto;

- la cittadinanza;

- l’indirizzo nel comune di residenza e nello Stato di origine;

- il possesso della capacità elettorale nello Stato di origine;

- l’assenza di un provvedimento giudiziario a carico, che comporti per lo Stato di origine la perdita dell’elettorato attivo.

Gli Uffici Comunali comunicheranno tempestivamente l’esito della domanda; in caso di accoglimento, gli interessati riceveranno la tessera elettorale con l’indicazione del seggio ove potranno recarsi a votare.

 

Separatore Allegati

Da ottobre 2018 parte il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. Per la prima volta l’Istat rileva, con un cadenza annuale e non più decennale, le principali caratteristiche della popolazione dimorante sul territorio e le sue condizioni sociali ed economiche a livello nazionale, regionale e locale.

Il Comune di Mezzago partecipa alle attività di censimento nel corso del 2018. Nel corso delle prossime settimane le famiglie selezionate da ISTAT riceveranno a casa le comunicazioni necessarie per partecipare al Censimento.

Nei mesi di ottobre, novembre e dicembre due rilevatori, muniti di tesserino di riconoscimento, saranno sul territorio per le attività di censimento previste nel Piano Generale del Censimento Permanente. Verranno distribuite alcune lettere nelle zone campionate e verranno affisse locandine nei condomini interessati dalla rilevazione. I rilevatori passeranno e ove non trovassero nessuno, lasceranno utili informazioni per i ricontatti seguenti, al fine di compilare il questionario del censimento,

A partire dal 18 ottobre, il mercoledì dalle 17.00 alle 18.30 e il sabato dalle 9 alle 12, i rilevatori saranno presenti a turno presso la Sede Comunale per assistere i cittadini che avessero necessità nella attività di compilazione del questionario del censimento e per ogni utile informazione.

L'Ufficio Comunale di Censimento è a disposizione per ogni utile chiarimento e supporto. Occorre telefonare allo 0396067626 - email  segreteria@comune.mezzago.mb.it

Si ricorda che è obbligatorio rispondere al censimento e sono previste sanzioni, irrogate dall'ISTAT, in caso di mancata risposta.

 

Si pubblicano, in allegato, i risultati del Seggio di Mezzago per le Elezioni Politiche e Regionali del 4 marzo 2018.

 

Separatore Allegati

Diritto di voto da parte degli elettori fisicamente impediti ad esercitarlo autonomamente

Si comunicano, in allegato, le modalità con le quali gli elettori fisicamente impediti potranno esercitare il diritto di voto alle prossime Elezioni Politiche e Regionali.

 

Separatore Allegati

Allegati:
Scarica questo file (VOTO ASSISTITO.pdf)VOTO ASSISTITO.pdf445 kB